Mantova, 18 settembre 1997

 

M.I.U.   

(Movimento ITALIA UNITA)

 - movimento civico trasversale d'opinione -

 

COMUNICATO STAMPA, CON PREGHIERA DI PUBBLICAZIONE.

 

Il M.I.U. (Movimento Italia Unita) esprime pieno appoggio all'iniziativa di Cgil, Cisl e Uil che per sabato 20 settembre hanno organizzato grandi manifestazioni antisecessionistiche a Milano e a Venezia.

Il M.I.U., ricordando che tutta l'Italia, compresa la stragrande maggioranza degli abitanti del nord, ha sempre espresso nelle elezioni e nei sondaggi una netta avversione a qualsiasi progetto separatista, sottolinea con soddisfazione l'impressione che cominci a farsi sentire tra i cittadini, i partiti e le altre organizzazioni sociali il desiderio e il bisogno di dare maggiore visibilitÓ alle proprie idee unitarie.

Il movimento, rispettoso dell'opinione altrui nei limiti consentiti dalla legge, auspica anche che la Magistratura persegua senza indugi - come atto dovuto - chi abbia commesso o commetta reati previsti dalla Costituzione e dal codice penale contro l'UnitÓ dell'Italia e i suoi massimi simboli (la Bandiera, il Presidente della Repubblica, etc.).

In relazione all'uso improprio e fantasioso di termini istituzionali come "Parlamento", "Governo", "Referendum" ed "Elezioni" e all'invenzione di macro-regioni (la "Padania") e di popoli (i "padani") che nella storia non sono mai esistiti, il M.I.U. segnala la progressiva pericolositÓ di tale propaganda, come giÓ dimostrano alcuni fatti recentemente successi.

 

                                        L'UFFICIO STAMPA DEL M.I.U.

                                             

 

 

 

Domicilio postale:

M.I.U (Movimento Italia Unita),

Via Governolo, 8

46100 Mantova

 fax: 0376-223751